Terapia antibiotica e oli essenziali. La soluzione al problema della resistenza acquisita dai batteri.

Dal sito Edizionisi

Oggi si registra un rinnovato interesse attorno agli oli essenziali a causa di un fenomeno che desta grande preoccupazione a livello mondiale: l’antibiotico-resistenza.

Secondo l’OMS questo fenomeno può essere ormai considerato un’emergenza globale e per questo ha recentemente pubblicato il primo “Rapporto sulla resistenza agli antibiotici”. L’allarme è stato lanciato ed è ora necessario coordinarsi ed intervenire rapidamente, altrimenti il mondo è destinato a vivere l’era post-antibiotica, in cui i microrganismi patogeni potrebbero tornare a mietere vittime.

L’utilizzo degli oli essenziali è con certezza un’eccellente risposta alla resistenza acquisita. Questi posseggono attività antimicrobica non solo nei confronti dei batteri, ma anche di funghi, protozoi e virus, il che rappresenta un vantaggio soprattutto nelle infezioni miste.

Gli oli essenziali hanno anche funzione antinfiammatoria, immunomodulatrice, antiossidante e rigenerativa.

Maurizio Proietti riprende e critica in questo approfondito studio tutti i dati e le conoscenze acquisite, ad oggi, a livello universitario e di ricerca di laboratorio, affiancandole a quelle acquisite tramite la pratica e l’esperienza diretta.