La mia attività professionale

Sono nato il 29 agosto 1957, nella città che ha dato i natali ad Ovidio Nasone, a Papa Innocenzo VII e a Giuseppe Capograssi: Sulmona, la città in cui visse Papa Celestino V, che probabilmente apprezzò l’amenità del territorio. Ho frequentato il liceo scientifico “Enrico Fermi”, dopo la maturità mi sono iscritto alla facoltà di Medicina e Chirurgia del libero Istituto Universitario di L’Aquila (Istituto privato), dove, nel 1982, ho conseguito la laurea con una tesi sperimentale sull’asma allergico del contadino (farmer lung). Fu l’occasione del mio primo incontro con le micotossine. Questi inquinanti biologici involontari si sono riaffacciati in più occasioni nel corso della mia carriera professionale.

Attualmente ricopro la carica di presidente del comitato scientifico ASSIS

Socio fondatore dell’Associazione Italiana Studio Elementi Tossici (AISET)

Già membro commissione ambiente Ordine dei Medici di L’Aquila

Dal 2020, ho iniziato un rapporto di collaborazione e avviato progetti di ricerca con il “Dipartimento di Ricerca AbeOS“.

Comitato scientifico Accademia di Micronutrizione ‘L. Pauling’, Caserta

Già ricercatore RIRAS dell’Associazione Medici per l’Ambiente (ISDE)

Responsabile scientifico del Congresso Nazionale di Patologia Ambientale dal 2014 al 2016 (I, II e III edizione)

Animatore di formazione per la SAMG (scuola di medicina generale)

Tutor, incaricato dall’Università degli studi di L’Aquila, per il tirocinio post-laurea dei medici neolaureati.

Come esperto in Fisica Medica sono consulente scientifico del CeFiRR: Centro di formazione universitaria di fisioterapia riabilitazione e rieducazione Sede Università Gabriele D’Annunzio (Chieti Pescara).

La conoscenza della Fisica mi ha consentito di sviluppare e sperimentare apparecchiature elettromedicali che hanno trovato applicazione nell’ambito della riabilitazione, in particolare nelle malattie neurodegenerative. Risultati importanti sono stati ottenuti nella terapia della fibromialgia, nei disturbi dello spettro autistico (ASD), nella Sclerosi Laterale Amiotrofica (sperimentazioni ancora in corso), nei dolori articolari nei pazienti con artrite reumatoide.

Progetti in esecuzione presso il CeFiRR:

  1. Valutazione terapeutica della stimolazione con campo elettrostatico nel paziente fibromialgico. Risultati in corso di pubblicazione.
  2. Alimentazione e Osteopatia nei pazienti affetti da sindrome dell’intestino irritabile. Appena iniziato.
  3. Valutazione terapeutica della stimolazione con campo elettrostatico nel paziente con disturbo dello spettro autistico.  

Sempre in qualità di esperto in fisica medica ho proposto un modello di apparecchio utile per l’abbattimento degli inquinanti dispersi in fase liquida, “metamorfosi” della materia  in onore ad Ovidio. Clicca qui per l’articolo scientifico “Pressure waves, shock waves and cavitation. Avant-garde techniques for the transformation of pollutants: the Italian contribution”. | 1 | 2 |